Whistleblowing

Informazioni relative alla protezione delle persone che segnalano violazioni del diritto dell’Unione e/o delle disposizioni normative nazionali ai sensi del d.lgs. 24/2023

Il decreto legislativo 10 marzo 2023, n.24, rubricato “Attuazione della direttiva (UE) 2019/1937 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 ottobre 2019, riguardante la protezione delle persone che segnalano violazioni del diritto dell’Unione e recante disposizioni riguardanti la protezione delle persone che segnalano violazioni delle disposizioni normative nazionali“, disciplina la protezione delle persone che segnalano violazioni di disposizioni normative che ledono l’interesse pubblico o l’integrità dell’amministrazione pubblica o dell’ente privato, di cui sono venute a conoscenza nel contesto lavorativo.

Nel rispetto degli obblighi derivanti dal richiamato d.lgs. 24/2023, EcoAmbiente Salerno S.p.A. – società soggetta all’attività di direzione e di controllo dell’Ente d’Ambito Salerno – ha istituito un apposito canale telematico attraverso cui la persona segnalante può trasmettere una segnalazione. Tale canale di segnalazione garantisce, anche mediante il ricorso alla crittografia, la riservatezza e la protezione dei dati personali della persona segnalante, della persona coinvolta o comunque menzionata nella segnalazione nonché del contenuto di quest’ultima e della relativa documentazione.

Ai sensi dell’art. 4, comma 5, del d.lgs. 24/2023, EcoAmbiente Salerno S.p.A. ha affidato la gestione del canale di segnalazione al Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza (RPCT), nella persona del Sig. Erasmo Venosi, il quale è stato previamente istruito e autorizzato al relativo trattamento ai sensi dell’art. 4, par. 10, dell’art. 29 e dell’art. 32, par. 4, del Regolamento UE 2016/679 e dell’art. 2-quaterdecies del decreto legislativo 30 giugno 2003, n.196.

La piattaforma informatica relativa al canale di segnalazione è fornita dalla Whistleblowing Solutions I.S. S.r.l., P.IVA 09495830961, formalmente nominata, con apposito accordo scritto, Responsabile del Trattamento ai sensi dell’art. 28 del GDPR.

Si precisa che la persona che intende effettuare una segnalazione con modalità diverse dall’utilizzo del canale telematico sopra indicato, deve specificare che si tratta di una segnalazione per la quale si intende mantenere riservata la propria identità e beneficiare delle tutele previste nel caso di eventuali ritorsioni. In mancanza di tale specificazione, qualora la volontà di avvalersi delle tutele non si desuma da comportamenti concludenti (es. richiamo alla normativa in materia o utilizzo di modulistica riferita al whistleblowing), la segnalazione potrebbe essere trattata come ordinaria con la conseguenza che la persona segnalante non beneficerebbe delle tutele previste dal d.lgs. 24/2023.

Si precisa, inoltre, che le segnalazioni anonime, se circostanziate, saranno trattate come segnalazioni ordinarie. In tal caso, il segnalante o il denunciante anonimo, successivamente identificato, che ha comunicato di aver subito ritorsioni, potrà beneficiare delle tutele previste dal d.lgs. 24/2023.

Per maggiori dettagli sulla procedura di segnalazione e sull’utilizzo di canali di segnalazione alternativi all’invio telematico, consultare la Procedura per la gestione delle segnalazioni degli illeciti ai sensi del D.Lgs. n. 24/2023 adottata da EcoAmbiente Salerno S.p.A.

Il trattamento dei dati personali relativi al ricevimento e alla gestione delle segnalazioni è effettuato da EcoAmbiente Salerno S.p.A, in qualità di titolare del trattamento, nel rispetto dei principi di cui agli articoli 5 e 25 del Regolamento UE 2016/679.

Si forniscono, pertanto, alle persone segnalanti e alle persone coinvolte o comunque menzionate nella segnalazione le seguenti informative rese rispettivamente ai sensi dell’art. 13 e dell’art. 14 del richiamato Regolamento UE 2016/679.

Informativa sul trattamento dei dati personali delle persone segnalanti, resa ai sensi dell’art. 13 del Reg. UE 2016/679, visionabile cliccando sul seguente testo:

informativa ex art. 13 del Regolamento UE 2016/679 – persone segnalanti

Informativa sul trattamento dei dati personali delle persone coinvolte o comunque menzionate nelle segnalazioni, resa ai sensi dell’art. 14 del Reg. UE 2016/679, visionabile cliccando sul seguente testo:

informativa ex art. 14 del Regolamento UE 2016/679 – persone coinvolte o menzionate

Canale interno di trasmissione delle segnalazioni

Per utilizzare il canale interno e trasmettere una segnalazione al Responsabile della prevenzione della corruzione e trasparenza (RPCT) è necessario accedere al portale dedicato tramite il seguente link: https://ecoambientesalerno.whistleblowing.it